Tapioca 500 gr circa

 2,15

€ 4,29
  al Kg

Disponibile

Il prezzo che visualizzi qui di questo prodotto è il prezzo medio maggiorato del 20% e rappresenta l'importo massimo che pagherai per questo articolo nel caso il suo peso al momento dell'evasione dell'ordine risulti maggiore di quello medio. Normalmente il prezzo per questo prodotto è prossimo al prezzo medio.

Questa maggiorazione verrà conteggiata solo nella pre-autorizzazione del pagamento trattandosi di prodotto da pesare.
La differenza tra quanto pre-autorizzato ed il costo effettivo verrà stornata prima della conferma del pagamento al momento della preparazione del tuo Ordine

La tapioca è uno dei principali alimenti degli indigeni dell’America del sud e dell’Africa equatoriale ed ha, in questi ultimi decenni, conquistato un posto importante anche nell’alimentazione europea, per le sue caratteristiche dietetiche.E’ un alimento nutriente e facilmente digeribile che si è rivelato utilissimo nelle diete per bambini e convalescenti. Essa è infatti una ricca fonte di calorie, assai simile alla giustamente famosa crema di riso, con cui vengono preparate pappe e minestrine per gli stomachi più delicati. Il procedimento per ottenere la farina di tapioca dalle radici di manioca è abbastanza laborioso: l’amido commestibile, che costituisce la parte utile, è infatti all’origine mescolato nelle radici con un succo lattiginoso che contiene anche acido prussico e altre sostanze velenose.Per preparare la tapioca, quindi, occorre separare l’amido dal lattice e dalle sostanze legnose nocive. A questo scopo i tuberi vengono grattugiati e raccolti in sacchi, da cui si lascia defluire il liquido lattiginoso. In seguito, la massa delle radici di tapioca grattugiate viene ulteriormente lavata e spremuta e, per finire, disseccata, triturata e setacciata, fino a ridurla in polvere.Questa fecola viene poi parzialmente cotta su lastre metalliche riscaldate a oltre 100°, allo scopo di rompere i granuli di amido di cui è composta: a questo punto la tapioca è pronta.Con essa, nei paesi tropicali, si confeziona il pane, utilizzandola esattamente come si fa col grano nelle regioni temperate. I piccoli granuli di amido della tapioca hanno poi il potere di gonfiarsi. Con la cottura nell’acqua, infatti, la tapioca acquista una consistenza gelatinosa caratteristica. Essa è quindi assai usata dagli indigeni anche nella preparazione di zuppe, arricchite con bacche selvatiche, pezzetti di carne, di pesce, ecc.

Informazioni aggiuntive

Verdura

Clicca per installare l'App!

Installa
×